Centenario

Los Negrales, 15 agosto 2012: si è chiuso ufficialmente il Centenario dell’Istituzione Teresiana


chiusura centenario ITDopo oltre un anno di celebrazioni nei diversi angoli geografici e  culturali del mondo, l’Istituzione Teresiana ha chiuso il Primo Centenario della sua fondazione, lo scorso 15 agosto, festa dell’Assunzione di Maria.

L’Eucarestia di azione di grazie si è celebrata nel Centro di Spiritualità “Santa Maria de Los Negrales”, dove si venerano i resti di San Pedro Poveda, alla vigilia della chiusura della XVII Assemblea Generale dell’Istituzione Teresiana, e ha visto con la partecipazione di moltissimi membri dell’Istituzione, amici e simpatizzanti.

Conclusione del Centenario dell'Istituzione Teresiana a Roma

conclusione

Il 10 giugno abbiamo festeggiato a Roma, nella sede di via Cornelio Celso, la conclusione del centenario dell’I.T. in un modo semplice, ma insolito.

Sette commensali, fra cui una bambina, si trovano attorno a un tavolo apparecchiato di tutto punto per la cena e cominciano a brindare per la conclusione del centenario; ma quando la bambina chiede che cos’è un centenario comincia una conversazione fra tutti i commensali da cui, in modo colloquiale, emerge la storia dell’Istituzione da Covadonga e dalla prima accademia fino ai progetti che oggi operano nei diversi continenti, il tutto supportato da diapositive. Durante lo svolgimento della storia si è potuto dare spazio anche a qualche intervento del pubblico: Enza Annunziata ha parlato brevemente del progetto sanitario di Pachacamac e Maria Grazia Mara ha fatto rivivere il clima dei primi tempi dell’Istituzione in Italia quando la sede era in via Gaeta. A conclusione i ragazzi del Mit Giovani ci hanno rallegrato con alcuni canti.

Il pubblico in sala ha apprezzato la performance di cui testo e regia sono di Marany Orlando.

Cento anni di IT, sessant’anni di presenza a Rossano

 

Rossano feb 2012La celebrazione del 4 febbraio scorso a Rossano è stata un rendimento di grazie per l’operato dell’Istituzione Teresiana nei suoi 60 anni di presenza in questa terra, oltre che, ovviamente, nei cento anni di presenza nel mondo.

“Come riuscire a far rivivere tutto questo in poche ore”? si chiedevano gli organizzatori. Impresa ardua! Eppure il tempo è passato senza rendersene conto!

audienza L’Istituzione Teresiana, nel suo Centenario, saluta il Papa Benedetto XVI nell’udienza del 16 maggio

Con queste parole la Direttrice Generale dell’Istituzione, Loreto Ballester,  qualche giorno fa comunicava a tutti i membri questo avvenimento importante di Chiesa e di Istituzione.

L’incontro con Benedetto XVI è stato richiesto con il proposito di riaffermare il nostro essere Chiesa e di rinnovare il nostro impegno di evangelizzazione come Istituzione Teresiana, facendo memoria di Pedro Poveda… e di Josefa Segovia, inviata da P. Poveda a presentare l’Opera e a chiedere l’approvazione pontificia ( L. Ballester. Lettera ai membri della IT. 14-5-2012)

Stamattina, quindi, un gruppo si è ritrovato in Piazza San Pietro nella zona del Sagrato per partecipare all’Udienza papale che, puntualmente, ha avuto inizio alle 10.30. La piazza era gremita di gente, ognuno manifestava la gioia di essere presente in svariati modi: suonando, cantando, agitando sciarpe e foulard, gridando il proprio amore per la Chiesa.

“Cento anni di vita: dalla memoria all’impegno”. A Palermo si chiude il primo centenario dell’Istituzione Teresiana

 

A Palermo si chiude il primo centenario“Come lui… audaci, solidali, uomini e donne di pace, capaci di donare i migliori sogni ai giovani”. Con questo messaggio si è aperto il pomeriggio palermitano di sabato 21 aprile 2012, dedicato a un momento celebrativo di chiusura del centenario della fondazione dell’Istituzione Teresiana (a livello internazionale, le celebrazioni del Centenario si chiuderanno ufficialmente il 15 agosto, al termine dell’Assemblea Generale dell’I.T. che si svolgerà in Spagna, presso la Casa di Spiritualità di S. Maria de Los Negrales, n.d.r.).