Chiesa e Società

Nuova Segretaria Generale della Consulta nazionale delle Aggregazioni Laicali

CNAL

Il 22 maggio 2019 il Consiglio permanente della CEI ha nominato Maddalena Pievaioli, dell’Istituzione Teresiana, nuova Segretaria Generale della Consulta nazionale delle Aggregazioni Laicali. Il Consiglio Permanente ha affidato a lei l’incarico, per cinque anni, di coordinare questo organismo ecclesiale, che raccoglie e rappresenta 69 associazioni del mondo cattolico italiano. La CNAL ha il compito di favorire la conoscenza e la collaborazione tra le diverse aggregazioni, in vista di una presenza sempre più incisiva nella vita del Paese e della Chiesa nel nostro tempo.

In risposta all’appello di Enzo Bianchi ( tweet del 18-05-2019)



Per secoli la religione è stata strumentalizzata e piegata a sostenere le cause più diverse (e spesso tutt’altro che nobili).

Speravamo che dopo il Concilio queste prassi fossero del tutto superate, ma purtroppo non è così.

Per questo, come Istituzione Teresiana di Italia, ci sentiamo di aderire all’appello di Enzo Bianchi, riaffermando che l’annuncio del Vangelo non può essere utilizzato per logiche di parte: questo ancor più quando, in un certo tipo di posizioni, si vedono palesemente contraddetti i valori cristiani di solidarietà e di accoglienza, di amore verso tutti e in particolare verso chi è ultimo e si trova in situazioni di sofferenza e di difficoltà.

Non possiamo non ricordare, nell’ottica della fede, che ciò che viene fatto al più piccolo è fatto a Cristo (Mt 25, 40).

 

Per l’istituzione Teresiana in Italia : Carmelo Coco e Paola Palagi 

"Dare casa al futuro: le parole coraggiose del Sinodo dei giovani"

Il XVI Convegno Nazionale di Pastorale Giovanile a Terrasini (PA)" (29 aprile – 2 maggio 2019)

 le parole coraggiose del Sinodo dei giovani

Don Michele Falabretti, responsabile del Servizio Nazionale per la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana, così esordisce, aprendo il 16° Convegno Nazionale di Pastorale giovanile: «Quasi dieci anni fa, i vescovi italiani scrivevano gli orientamenti pastorali per questo decennio, dedicandolo all’educazione. Dopo dieci anni ci ritroviamo qui e ci rendiamo conto che non è semplice ripercorrere il cammino di questi anni, perché non è stato facile il percorso fatto. Non sono mancati, però, segni e tracce, e abbiamo avuto il Sinodo che ha rilanciato il lavoro fatto in una chiave nuova. Non sono mutate le istanze per la pastorale giovanile, ma è cambiato il quadro, è cambiata la situazione. Ma il mutamento non è colpa di nessuno e per noi, in fondo, si tratta di imparare ad abitare questo tempo nuovo». L’unica cosa che non deve mancare è «la passione, la stessa passione che Dio coltiva nel proprio cuore per l’uomo».

Coraggioso e profetico
il “Documento sulla Fratellanza Umana per la pace mondiale e la convivenza comune”
segna un passo in più nel dialogo interreligioso
nello spirito del Concilio Vaticano II

Coraggioso e profetico

La firma del “Documento sulla Fratellanza Umana per la pace mondiale e la convivenza comune” il 4 febbraio scorso ad Abu Dhabi, da parte di Papa Francesco e del Grande Imam di Al-Azhar, Ahmad Muhammad al-Tayyeb, segna un evento storico, un’ulteriore tappa in questo cammino di realizzazione del messaggio profetico del Vaticano II, “un passo in più” come lo ha definito lo stesso Papa Francesco nell’udienza di mercoledì 6 febbraio, quando ha affermato: “abbiamo voluto dare un ulteriore segno, chiaro e deciso, che è possibile incontrarsi, è possibile rispettarsi e dialogare”.

Cronaca ONU Ginevra 2018

 le Nazioni Unite

Riceviamo da Anna Maria Donnarumma una interessante relazione sulla sua partecipazione alla 38° sessione del Consiglio per i Diritti Umani (HRC) a Ginevra dal 25 al 28 giugno 2018.
 
L’ "emozione" ha segnato la mia esperienza, fin dall'inizio, in questo mio primo viaggio a Ginevra, come una delle rappresentanti dell'Istituzione Teresiana presso le Nazioni Unite, membro di ECOSOC (Consiglio Economico e Sociale), con 20 anni di presenza.

Un’esperienza di ecclesialità

Un’esperienza di ecclesialità

Sabato 9 giugno si è tenuto a Roma, presso la Domus Mariae, un convegno sul laicato nella Chiesa italiana, dagli anni ’50 ad oggi, a partire dallo studio dei documenti dell’archivio CNAL, appena riordinato e classificato.  Ma cosa è la CNAL?

"Vieni e aiutaci!" (At 16, 9): una preghiera della rete "Insieme per l'Europa"

per i 60 anni del nostro continente


Insieme per l'Europa
La sera di venerdì 24 marzo, alla vigilia della ricorrenza del 60° anniversario dei Trattati di Roma, che nel 1957 diedero vita a quella che oggi è l'Unione Europea, i movimenti, le associazioni, le  comunità di ispirazione cristiana appartenenti alla Rete "Insieme per l'Europa" - tra le quali l'Istituzione Teresiana - hanno promosso una veglia di preghiera, per chiedere al Signore che questo evento non si esaurisse in uno stanco rituale, ma potesse diventare un'occasione per un ritorno agli ideali che 60 anni fa portarono i fondatori a scegliere la strada dell'unione, pochi anni dopo lo sconvolgimento della II guerra mondiale e dopo secoli di ininterrotti conflitti tra gli stati nazionali.

Solidarietà a don Ciotti

MIT con don Ciotti 

L'Istituzione Teresiana, esprime la più viva solidarietà a don Luigi Ciotti per le vili minacce a lui indirizzate e apparse oggi sui muri della città di Locri nella quale, alla presenza del capo dello Stato, presidente Mattarella, aveva partecipato ad una manifestazione in memoria delle vittime innocenti delle mafie, nell'ambito della XXII Giornata della memoria e dell'impegno organizzata da Libera.

"Alzati, va' e non temere": l'Istituzione Teresiana al Convegno Nazionale per le vocazioni

Gerardo, Liliana e Vita
L’Ufficio Nazionale CEI per la pastorale delle vocazioni ha convocato per i giorni 3/5 gennaio 2017, presso la ex-Domus Pacis, il Convegno Nazionale dal titolo “Alzati, va’ e non temere” con un richiamo al chiaro invito di Gesù e con lo specifico “Vocazioni e santità”. Destinatari del Convegno: direttori diocesani, rettori ed educatori dei seminari d’Italia, animatori e formatori vocazionali, catechisti… Come membri dell'Istituzione Teresiana impegnati nel campo della pastorale vocazionale, abbiamo partecipato in qualità di uditori.

Lascia la tua impronta nella storia!

GMG 2016 volontari
Potrei dire tante cose sulla mia esperienza alla Giornata Mondiale della Gioventù di luglio a Cracovia, a cui ho partecipato come organizzatrice e certamente non come “giovane”. Comunque, mi limiterò questa volta a offrire un’idea, presentata dal Papa, che condivido con tutto il cuore.